Vieni Via Con Me: uno spaccato di vita, peccato sia finita


vieni via con me

Vieni Via Con Me: uno spaccato di vita, peccato sia finita Una conclusione di questo ciclo di trasmissioni di Vieni Via Con Me in linea con lo spirito che ha contraddistinto tutto il programma.

Fabio Fazio inizia la puntata elencando le cose che ha imparato e tra esse spiccano alcune affermazioni come quando dice di aver imparato che qualcuno pensa che sulla Rai poiche’ e’ pubblica non si puo’ dire nulla oppure che e’ dello Stato e quindi dei partiti. Anche l’accenno alle autodefinizioni di chi si professa pro-vita ipotizzando assurdamente che qualcun altro, per contro, possa esser considerato pro-morte.

La puntata si e’ dispiegata, come le precedenti, in modo fluido anche se un po’ scontato, visto che il canovaccio e’ lo stesso.

Comunque sono stati molto acuti i due monologhi di Roberto Saviano, sia quello toccante, sul terremoto all’Aquila, sia quello sul voto di scambio dove la commozione viene sostituita dalla irritazione.

vieni via con me uno spaccato di viita

Di grande effetto, come prevedibile, l’intervento di Dario Fo e molto efficace quello di Milena Tabanelli che ha elencato le richieste di danni fatte da vari personaggi alla sua trasmissione Report.

Molto significativo e’ risultato anche l’intervento del Procuratore antimafia Piero Grasso che ha semplicemente detto come si fa se si vuole vincere contro la mafia. La trasmissione, che si e’ snocciolata tra letture di elenchi, monologhi e intermezzi musicali o danzati, e’ risultata piacevole nonostante il carattere impegnato, e questo e’ un ottimo risultato, non facile, anche sotto il profilo televisivo.

I ringraziamenti di rito hanno riguardato anche chi fatto di tutto per ostacolare la messa in onda, che di fatto ha solo aumentato l’interesse.

La speranza ora e’ che ci sia qualche altro programma che usando gli stessi toni pacati, senza inutili contradditori e senza bavagli possa parlare di come e’ la vita reale, non quella che si vorrebbe che fosse.

Chiacchiere simili