Vacanze Estate 2012: Viaggi e Vacanze in Europa


Viaggiare in Europa, tutto quello che c’è da sapere per partire con serenita’ e tranquillita’. Prima di affrontare il viaggio, sia che si tratti di organizzare una vacanza o un viaggio d’affari, è fondamentale controllare che tutti i documenti necessari siano perfettamente in regola. Carta d’indentita’ e passaporto siano in corso di validita’, a questo proposito e’ bene fare una precisazione. Bisogna fare attenzione alle date di scadenza perche’ in molti Paesi e’ richiesto che la scadenza del passaporto sia almeno tre o sei mesi dall’ingresso in quel tal Paese. Scordarsi di verificare questi particolari potrebbe rivelarsi molto sconveniente creando problemi alla frontiera col rischio di vedersi vietato l’ingresso e rovinata la vacanza.

viaggi vacanze europa

Molte informazioni e un valido aiuto per affrontare il nostro viaggio con serenita’ le possiamo trovare sul sito ufficiale dell’UE.

Viaggiare in Europa, come sappiamo tutti, e’ diventato facile per noi cittadini dell’UE e tra l’altro lo si puo’ fare in tantissimi modi: la scelta e’ ampia e per tutte le tasche, sia se si vuole affrontare il viaggio in macchina, in treno o sul piu’ veloce e pratico aereo.

Quasi tutte le compagnie aeree low cost, per le principali destinazioni europee offrono voli a prezzi scontati, ma non mancano offerte e promozioni anche per chi ama viaggiare in treno.

Ora pero’ diamo uno sguardo insieme a qualche suggerimento pratico per “Viaggiare in Europa“.

corsica vacanze europa 2012

Passaporto e Carta d’Identita’ Non vengono più effettuati controlli alle frontiere interne dei 22 paesi dell’Unione europea, tranne per la Bulgaria, Cipro, l’Irlanda, la Romania e il Regno Unito qui occorre pertanto essere muniti di un passaporto o di una carta d’identità in corso di validita’, anche se un documento di identita’ per motivi di sicurezza e’ sempre meglio averlo con se’. Viceversa, Islanda, Liechtenstein, Norvegia e Svizzera appartengono allo spazio Schengen pur non facendo parte dell’UE e quindi sotto questo aspetto seguono le regole dell’Unione Europea..

Assistenza Sanitaria In caso di incidente o malattia imprevista durante un soggiorno temporaneo in un paese dell’UE − oppure in Islanda, Liechtenstein, Norvegia e Svizzera, i cittadini dell’UE possono beneficiare degli stessi servizi sanitari pubblici degli abitanti del luogo. La Tessera Europea di assicurazione malattia, semplifica le procedure, riduce le formalità burocratiche ed accelera il rimborso delle spese sostenute. È una tessera gratuita che permette di usufruire dell’assistenza medica pubblica necessaria durante un soggiorno temporaneo in uno dei 27 paesi dell’UE e in Islanda, Liechtenstein, Norvegia e Svizzera. La tessera europea di assicurazione malattia non sostituisce l’assicurazione viaggi perché potrebbe non coprire tutte le spese sanitarie e comunque non copre i costi di rimpatrio o il soccorso alpino. È quindi consigliabile sottoscrivere un’apposita polizza.

Viaggiare con un cane o un gatto Portare il nostro amico cane o gatto in viaggio con noi ora e’ diventato veramente molto semplice, bastano solo pochi accorgimenti per affrontare il viaggio con tranquillita’. Quindi non ci sono piu’ scuse per non portare il nostro amico a quattro zampe con noi. Il nostro animale deve essere munito di passaporto europeo, documento che puo’ essere richiesto al Servizio Veterinario della propria Asl al costo di circa 10 euro e di microchip elettronico. Inoltre deve essere vaccinato contro la rabbia e tutti i dati devono essere inseriti sul passaporto. Ulteriori informazioni sul sito salute gov.it 

Situazioni di Emergenza in Vacanza Per contattare i servizi di pronto intervento in qualunque paese dell’Unione Europea, basta comporre il 112 a partire da qualsiasi telefono, fisso o mobile. Il servizio è gratuito.

viaggi europa

Chiacchiere simili