Tchaikovsky, 170° anniversario della nascita


Tchaikovsky. Google con un suo logotipo celebra la ricorrenza del 170° anniversario della nascita di uno dei piu’ grandi musicisti di tutti i tempi, Pyotr Iliych Tchaikovsky.

Nel logo, come sempre originale, viene riprodotto il nome del mootore di ricerca utilizzando il corpo in movimento di 11 ballerine ed un ballerino che creano cosi’ un effetto dinamico.

Pyotr Iliych Tchaikovsky nacque il 7 maggio 1840 nella cittadina russa di Kamsko-Votkinsk.

Sin da giovane mostro’ un interesse ed una naturale inclinazione per la musica e frequento’ dapprima il Conservatorio di San Pietroburgo come studente e successivamente quello di Mosca come insegnante di musica.

Fu amante dei viaggi e la sua fu una vita movimentata e articolata e da ogni sua esperienza trasse ispirazione per le sue opere che furono numerose e variegate anche se a proiettarlo nell’olimpo dei geni di tutti i tempi sono state le sue fantastiche musiche per i balletti che egli porto’ personalmente in giro per i teatri di mezzo mondo.

Fu un entusiasta delle nuove tecnologie e in particolare apprezzo il fonografo, geniale macchina inventata in quegli anni da Thomas Alva Edison. Nel 1997 sembra che alcuni studiosi giapponesi abbiano rinvenuto a Mosca tra i molti reperti anche un cilindro di registrazione che con l’ausilio della Sony ha rivelato l’incisione di una sua conversazione con un altro musicista suo contemporaneo e fondatore del Conservatorio di San Pietroburgo Anton Rubinstein.

La sua produzione fu quantitativamente notevole e tutta di ottimo livello frutto di un’attento e quasi ossessivo lavoro di revisione alla ricerca della perfezione.

Tra le opere di piu’ importanti di Pyotr Iliych Tchaikovsky vanno ricordate il Lago dei Cigni, Lo Schiaccianoci, Eugene Onegin, La bella Addormentata, L’Overture 1812, oltre a dieci opere liriche e sette sinfonie.

tchaikovsky anniversario nascita

Chiacchiere simili