Steward lascia aereo dopo un litigio


hostess

Steward lascia aereo dopo un litigio JFK Airport di New York, un aereo della Jet Blue, una compagnia low cost proveniente da Pittsburg, sta facendo le manovre dopo l’atterraggio e lo steward, come di consueto invita tutti a restare seduti. Come spesso accade, un passeggero si alza per prendere il suo bagaglio a mano dalla cappelliera, lo steward, Steven Slater interviene per farlo sedere e nell’alterco il bagaglio gli cade in testa. Segue una discussione e, ad un certo punto, lo steward dopo aver insultato tutti i presenti attraverso l’altoparlante, aziona le uscite di emergenza ed i relativi scivoli, afferra due birre e se ne va. Corre alla sua auto e va a casa nel Queens, dove la polizia lo ha trovato.

Sembra quasi la trama di un filmetto comico ed invece e’ successo. Lo steward, forse gia’ sotto stress per il caldo, aveva gia’ avuto discussioni alla partenza da Pittsburg con gli stessi passeggeri e probabilmente avra’ rimurginato sino all’esplosione di follia a New York.

La cosa ha divertito tutti, ma non le forze dell’ordine che lo hanno fermato ed ora rischia grosso per aver messo a repentaglio la vita del personale a terra azionando il dispositivo di sicurezza senza preavviso.

Chiacchiere simili