Sanremo 2011, Martina Stavolo testo canzone Ma quale Amici


martina stavolo festival di sanremo

Martina Stavolo continua a far parlare di se’ dopo che il testo della sua canzone “Ma quale Amici” e’ stato rimosso dal sito ufficiale della Rai Festival di Sanremo. Un testo che non e’ stato molto apprezzato da parte degli organizzatori della kermesse sanremese, che hanno deciso di togliere l’inedito di Martina Stavolo dal sito web.

Le parole del testo della canzone Ma quale Amici considerate molto dure e di denuncia contro la trasmissione Amici di canale 5 e la sua ideatrice e conduttrice Maria De Filippi hanno scatenato un putiferio tanto che se ne parla su tutti i siti web e il suo video su Youtube e’ tra i piu’ cliccati. Ecco il testo dell’inedito Ma quale amici di Martina Stavolo.

Martina Stavolo, testo canzone Ma quale Amici

Mi ricordo la magia
delle frasi che lasciavano l’incanto
La tua mano nella mia
quando mi tremava il cuore
quando l’emozione mi butta giù

Sento ancora quelle voci
che nei corridoi parlavano di noi
quante storie, quante liti
con chi mi urlava in faccia
per te è facile tu sei raccomandata

Ma quale Amici
se le tue promesse sono solo inganni
se hai bruciato tutto il bianco dei miei sogni
dopo tutto quello che c’è stato
ti vedo come un angelo venuto dall’Inferno

Ma quale Amici
io volevo fare quello che mi piace
conquistare con la musica la pace
quella scuola mi piaceva tanto
sembrava il posto giusto per costruire tutto

Accidenti alla passione
che negli anni si trasforma in ambizione
le promesse di una strega
fanno gola alla tua idea
e puoi ritrovarti a letto con Maria

Ma quale Amici
se le tue promesse sono solo inganni
se hai bruciato tutto il bianco dei miei sogni
dopo tutto quello che c’è stato
ti vedo come un angelo venuto dall’Inferno

Ma quale Amici
io volevo fare quello che mi piace
conquistare con la musica la pace
quella scuola mi piaceva tanto
sembrava il posto giusto per costruire tutto

Chiacchiere simili

  • Isa Rosa

    E viva Maria