Ramadan: prodotti Halal


halal prodotti

Ramadan: prodotti Halal Un alimento Halal significa ‘lecito’ e quindi e’ un alimento che puo’ essere consumato da un islamico praticante. Il pesce e’ sempre halal, mentre per quanto riguarda la carne, vi sono alcuni accorgimenti e dei rituali che vanno seguiti affinche’ possa essere considerata halal. Il maiale e i prodotti alcoolici sono invece sempre ‘haram‘ cioe’ proibiti.

Queste che sono le regole dettate dalla religione islamica, nel periodo del Ramadan assumono una particolare valenza e intorno ad esse puo’ nascere anche una florida mercificazione della religione, un proliferare di redditizie attivita’ commerciali.

In Italia gli islamici sono circa un milione e duecentomila mentre in Francia gli islamici praticanti sono oltre tre milioni. E’ pertanto evidente che oltralpe ci sia una maggiore sensibilita’ alle problematiche ed ai bisogni legati alle esigenze di questi cittadini.

La diffusione di nuovi supermercati dedicati ad alimenti halal e’ stata la risposta ad una precisa richiesta di mercato, cosi’ come lo e’ stata l’apertura in Francia di alcuni fast-food halal. La maggior facilita’ nel reperire cibo halal viene ovviamente salutata con favore dagli islamici, anche se come precisa Khaled Khira , Presidente di un’associazione culturale islamica di Antibe, l’alimentazione non e’ un tema centrale nella religione, ma solo un accessorio. Ben venga un minor costo dei prodotti a seguito della maggior diffusione, pero’ non deve trasformarsi in consumismo.

Questo soprattutto nel mese del Ramadan, periodo da dedicare alla meditazione ed alla preghiera.

Chiacchiere simili