Ministro Brambilla, Palio di Siena nessuna abolizione


michela brambilla

Ministro Brambilla, Palio di Siena nessuna abolizione “Se la Catalogna ha rinunciato alla corrida anche noi possiamo rinunciare a qualche corsa o palio, le violenze sugli animali danneggiano l’immagine dell’Italia” le parole del ministro Brambilla che hanno fatto scatenare la bufera e la reazione del Sindaco di Siena.

Il ministro del Turismo, Michela Vittoria Brambilla in una nota durante la conferenza stampa ha voluto precisare: “Non ho proposto l’abolizione di nessuna manifestazione, né tantomeno del Palio di Siena, tradizione molto celebrata e sulla quale non ho dato nessun giudizio in merito. Ritengo pero’ opportuno dare luogo ad un’approfondita analisi di quelle che sono in Italia le manifestazioni che coinvolgono gli animali, allo scopo di valutare se esse sono produttive di effetti positivi”.

Chiacchiere simili

  • Simulamos

    non ho parole per questa…….cazzata

  • Giovanni Forconi

    W la Brambilla e Sincen amanti impareggiabili, l’ha detto il nipote dello Scuicche

  • Maurizio “tegame” Bianchini

    prima lancia il sasso, poi ritrae…tipico di persone anti-Filmic

  • the fresh

    È vero, se tutti avessero fatto per il Palio quello che hanno fatto quelli della Filmic, a questo punto il Palio avrebbe senza dubbio meno problemi; una cosa è certa: si meriterebbero sicuramente la dedica di un Palio Straordinario come ha giustamente stigmatizzato l’arbitro Ciacci il sosia di Menicucci al quale rivolgo tra l’altro i migliori auguri di pronta guarigione

  • il Cungi (Firenze)

    non ha chiesto l’abolizione ma pretendere che si possa sostituire i cavalli con i go-kart francamente mi sembra eccessivo, speriamo che il prof. Nannicini si faccia sentire nelle sedi opportune grazie anche alla sapiente consulenza del dottor Cairola

  • Mario Cohen (Castellazzara)

    penso che portare i cavalli in Piazza sia solo ed esclusivamente dettato dalla passione anche perchè, come sostiene il noto cavallaio Stimpfl, da un punto di vista economico è una continua rimessa nonstante anche i contributi comunali che tuttavia non soddisfano del tutto i proprietari ed allora ben vengano anche i mecenati arabi come Tziamalis che anche se non sono senesi portano comunque soldi freschi nel business del Palio

  • Ciabatti (Siena

    veramente una volta voleva portare i cavalli al Palio anche un certo miliardario Desmet di Bruxelles ma gli fu proibito dall’allora vice-sindaco Luppoli Piro

  • Dule Vujosevic

    i cavalli li devono portare solo quelli che hanno frequentato il corso di tenuta equina del noto professor Sario Mavelli

  • Richard Pryor

    fra i proprietari c’è molta confusione perchè ancora non sanno se optare per la razza “bifumata” del Casentino o quella “cesbicchiana” della Maremma

  • Porca maremmina

    nessuna raza è più adatta al Palio di quella rickcerrosa del signor Cigni di Sovicille

  • Massimo Tognaccioni

    il sindaco di Siena uscente ha fatto più danni della grandine per il Palio anche grazie ai pessimi consigli di Fredy Mandarini; speriamo che il nuovo sindaco sia il signor Conte coadiuvato dal sempre verde assessore Strippoli

  • Mario Cottone (Murlo)

    non capisco perchè quest’anno non abbiano deciso di fare un Palio straordinario per i 150 anni dell’unità d’Italia che tra l’altro coincidono col 26ennale della nascita della Filmic; sarebbe stata un’opportunità straordinaria per ricordare 2 eventi di valore assoluto

  • Mauro Asmiani

    con l’uscita a sorte del Bruco probabile l’esordio sul tufo di Claudio Doganieri detto “l’inteligente”

  • Sallustio Gattini (Scandicci)

    quadro delle monte pressochè certo al 4/6:
    Oca-Gervaso
    Lupa-Pittman
    Civetta-Wepper F.
    Chiocciola-Sacchetti
    Montone-Paolillo
    Pantera-Magnocavallo
    Tartuca-Schizzo
    Drago-Luvanor
    Bruco-Girone
    Istrice-Pintauro

  • Franco Gori Savellini (Roccastrada)

    speriamo che per Agosto miscelino il tufo con la sabbia silicotarpacea della Gora di Follonica, aggiungendoci magari un pò di anahesmihew del Colorado

  • Franco Gori Savellini (Roccastrada)

    il dottor Petessi mi ha gentilmente riferito che della sabbia silicotarpacea non se ne farà nulla e questo mi dispiace sopratutto per il signor Camata di Follonica che tanto si era impegnato per questo progetto; evidentemente devono aver optato per quella meno costosa del Po magari miscelandola con l’ansoarto

  • Franco Gori Savellini (Roccastrada)

    ipotesi più che plausibile anche perchè l’ansoarto è meno friabile come ha giustamente sottolineato Dennis Weaver

  • Ritued45

    nel palio i cavalli sono assai tutelati, basta chiderlo al luminare dell’ippica Andrea Fiorini oppure al mitico Aceto

  • Asmiani

    rumors sulle monte per il Palio del 16 Agosto 2013:
    Aquila=Joe Dumars
    Onda=Nangen
    Torre=Chiricozzi
    Oca=Bargiggia
    Nicchio=Laxalt
    Bruco=Cessecco
    Chiocciola=Farfavore
    Tartuca=Binotto
    Lupa=Villafane C.
    Selva=Giagat

  • Fil Mic

    da quest’anno verranno sperimentati gli elmetti x i fantini in lega di cobocaps