Krizia cinese, Mariuccia Mandelli cede Krizia


Krizia cinese, altra perla ceduta. Il mondo della moda italiana, orgoglio ed emblema di stile, classe e gusto piange un altro pezzo che viene ceduto allo straniero.

krizia collezione moda 2014

L’evoluzione cinese dopo la fase della copiatura, forse oggi sta passando ad un livello piu’ alto e grazie al capitale che si sta accumulando nel piu’ grande Paese del mondo, ora procede a rilevare direttamente i luoghi sacri depositari del talento.

Che si tratti di cinesi anziche’ i soliti francesi o gli americani, poco importa, quello che dispiace e’ che dopo aver decretato il successo grazie al frutto dell’intelletto ed al gusto innato per il bello, ora Mariuccia Mandelli passa l’intero pacchetto a Shenzhen, ad una neonata societa’ leader del settore in Asia che rileva piu’ che un’azienda un’idea, una filosofia, un’icona.

Sembra che le trattative, sebbene l’accordo sia stato gia’ raggiunto, dovrebbero essere formalizzate solo a primavera, ma ormai dobbiamo rassegnarci e apprendere che la presentazione della collezione a Milano Moda nel febbraio 2015 sara’ sotto l’egida di Mrs Zhu Chong Yun, la nuova proprietaria.

Quest’ultima avrebbe gia’ dichiarato di avere grande rispetto per il lavoro svolto da Mariuccia Mandelli e di voler dare un segno di continuita’ nella gestione della casa di moda milanese Krizia di cui sara’ presidente del cda e direttore artistico.

Le fashioniste del brand possono solo sperare che Krizia continui a conservare la sua italianita’ che e’ l’unica vera garanzia per la sua sopravvivenza come produzione made in Italy, al di la’ delle annunciate riaperture di punti vendita ed espansioni commerciali.

krizia 2014

krizia collezione estate 2014

krizia primavera estate 2014

Photo: Krizia collezione primavera estate 2014

Chiacchiere simili