Isola dei Famosi 2010, la lettera di Aldo Busi


Isola dei Famosi 2010, dopo le polemiche scoppiate a seguito delle affermazioni fatte da Aldo Busi nella diretta con l’Isola contro l’omofobia, lo scrittore e’ stato da escluso da tutti i programmi della Rai. Aldo Busi nel rientro in Italia attraverso una lettera indirizzata a Simona Ventura e letta nella diretta di ieri a “Quelli che il calcio” lo scrittore vuole far sapere le sue ragioni e scrive: “Scrivo questa lettera sul volo che mi riporta in Italia, sapendo che difficilmente mi sarà data la possibilità di esprimere il mio pensiero di persona.

Sono stato bandito da tutti i programmi della Rai dopo l’ultima puntata dell’Isola, escluso dopo che mi ero autoescluso. Mi chiedo come si possa bandire qualcuno, la cui ultima presenza in Rai risale a dieci anni fa. Cos’avrei fatto e detto di così grave? Ho rispettato fino in fondo gli impegni contrattuali.

Mi si attribuiscono offese al Papa, di cui non ho pronunciato il nome come risulta dalla trascrizione del mio parlato. Ho denunciato l’omofobia, dicendo che la scienza ha accertato che cela una latente omosessualità e una voglia vendicativa verso chi la vive liberamente. Se i giornali hanno scritto che…… ho ingiuriato indirettamente questo Papa, gli stessi lo hanno fatto direttamente. Nessuno deve arrogarsi il diritto di leggere nelle intenzioni, cosa non riconosciuta da nessun tribunale.

Io sono abituato, per dialettica, ad aprire e chiudere da me i miei sillogismi. Non voglio rinnegare le mie convinzioni da anticlericale. Rispetto le posizioni diverse dalle mie e i sentimenti dei credenti di ogni fede, fermo restando, che in una democrazia ,si deve rispettare la libertà di non avere alcun culto, come esiste libertà di culto. Ho detto ciò che penso da tutta una vita. Ho detto che non esiste cittadinanza che non meriti di essere essere rispettata e che la persona umana non si può circoscrivere alla sua sessualità, fermo restando l’assoluto rispetto per i bambini e le persone non consenzienti. Ho partecipato all’Isola per il gusto di mischiare le carte. Sono fiero di avervi portato riflessioni che mai sarebbero entrate. So di non essere piaciuto a tutti, ma confesso che io mi sono piaciuto molto”.

Simona Ventura ringrazia la Rai che le ha dato la possibilita’ di leggere la lettera di Aldo Busi e spera che ci possano essere dei chiarimenti con lo stesso e magari la possibilita’ di  rivedere un po’ il tutto.

isola dei famosi 2010 aldo busi lettera

Chiacchiere simili

  • fouzia benchemsi

    ho letto diversi libri di Aldo Busi e quando ha parlato con Somona e ha parlato della sua peluria dipinta di henné mi ha proprio ricordato una frase di un suo libro…
    Adesso quel libro lo ricupero poiché l’avevo imprestato a una mia amica. Bisogna farlo partecipare alla trasmissione del mercoledi altrimenti diventiamo un paese di bigotti e un paese non democratico.

  • chiara

    non ha offeso nessuno la Rai come al solito fa quello che vuole non ascoltando chi paga il canone, Aldo Busi è un grande il suo errore è di dire la verità, parlando dei suoi compagni dell’isola ha detto il vero, sono lì per avere successo infatti dopo le nomination si stanno scannando tipo la Galante.

  • vaske

    posso dire ke Busi e grande ha fatto bene perke ce troppo ignoranza fra suoi compagni………………………

  • pino

    Dove finisce la nostra liberta’,inizia quella degli altri…Aldo busi è stato invitato al reality dai signori della rai coscienti del personaggio e del suo essere al di sopra degli schemi, ha fatto odiens e nel momento in cui ha liberamente deciso di andare via è stato scaricato adducendo falsi moralismi. Ci si dovrebbe vergognare di decidere per milioni di cittadini a cui si impone il canone rai, credo che dovremmo seriamente iniziare a preoccuparci per la nostra fragile democrazia.

  • Vincenzo

    Ci vantiamo di portare civiltà , democrazia ,libertà d’opinione e laicità nei paesi islamici e poi pecchiamo in Italia