Grande Fratello 11: diretta del 20 dicembre Matteo, Pietro e Angelica la mediocrita’ della casa


grande fratello 11 matteo angelica

Grande fratello 11: diretta del 20 dicembre¬† Matteo, Pietro e Angelica la mediocrita’ della casa Ieri il Grande Fratello 11 ha superato se’ stesso quanto a cattivo gusto blasfemia, antipatia dei partecipanti, conduzione discutibile e decisioni/provvedimenti discutibili.

Pietro, la cui antipatia congenita e’ sotto gli occhi di tutti riesce ad essere ancor piu’ antipatico e scorbutico grazie alle arti divinatorie di Alessia Marcuzzi che pur di cercare (inutilmente) di far aumentare l’audience della trasmissione, e’ disposta a tutto e non manca di fare domande obiettivamente indisponenti. Poi siccome le fa ad un elemento molto sensibile e reattivo, il gioco e’ fatto.

Poi abbiamo un angelico figlio di catechisti che pero’ dopo aver usato violenza su una gallina, si lascia andare a innocenti esternazioni.

La mamma di lui, anche lei angelicamente, precisa che se non c’e’ intenzione non e’ bestemmia. Sara’ la stessa attenuante invocata dal Presidente del Consiglio in analoga situazione qualche tempo fa?

Fuori luogo e’ parso poi il giudizio di Alessia che ritiene che Pietro abbia offeso tutte le donne. Concetto reiterato dalla madre di Angelica che rivolta a Pietro in diretta lo sgrida a sua volta, senza diritto di replica salvo un intervento un po’ patetico del padre che cerca goffamente di difendere il suo ‘figliuolo’ che se fosse un’erba, quanto a simpatia potrebbe essere solo la cicuta o un’ortica!

Tutto troppo bello nella sua meschineria e mediocrita’ per non essere visto.

Chi non ha visto (come al solito nessuno ammette di averlo visto il GF, ma tutti conoscono ogni particolare), si e’ perso un importante pezzo di televisione del XIX secolo. Di cio’ che in Tv non vorremmo vedere!

…e non abbiamo parlato delle donne, che e’ un capitolo a parte e lo faremo un’altra volta!

Chiacchiere simili