Festa della Donna 2011: 8 marzo una ricorrenza controversa


festa della donna 2011 una ricorrenza controversa

Festa della Donna 2011: una ricorrenza controversa La Festa della Donna e’ nata nel 1908 come commemorazione per la morte di un gruppo di lavoratrici rimaste drammaticamente chiuse in una fabbrica di camicie in fiamme a New York.

Negli anni poi la Festa della Donna ha assunto varie connotazioni per diventare una sorta di Festa di ribellione nei confronti della discriminazione che tuttora esiste nei confronti delle donne.

Per contro bisogna dire che ci sono pero’ sempre piu’ donne che rifiutano di festeggiare ritenendo che occorre invece combattere tutto l’anno per fare in modo che tutte le donne possano godere degli stessi diritti degli uomini.

D’altra parte per comprendere che il problema della discriminazione esiste e’ sufficiente pensare che e’ stato necessario istituire le cosiddette ‘quote rosa’ per cercare di aumentare la presenza femminile in politica. Questa e’ la riprova che manca la mentalita’ moderna, che non e’ insito negli animi il concetto di parita’ tanto sbandierato nei comizi.

Chiacchiere simili