Celentano Rock Economy: Boom di Ascolti su Canale 5


Adriano Celentano Rock Economy: Boom di ascolti su Canale 5 Che Celentano facesse notizia era un fatto risaputo, che un suo concerto o evento potesse richiamare molta gente, anche questo era prevedibile, ma un boom di ascolti come quello di ieri sera francamente non era nelle previsioni, neppure quelle piu’ rosee. Punte di ascolto record ed in crescendo, nella prima e nella seconda parte dello spettacolo si sono superati i 9 milioni di spettatori con uno share di quasi il 30% per raggiungere poi il 34,5% nell’ultima parte.

celentano rock economy boom di ascolti

Una partecipazione importante (e calmierante) dell’altrettanto mitico ed inossidabile Gianni Morandi che, interpretando gli umori del pubblico dell’Arena di Verona e forse anche di quello di casa, induce il Molleggiato a limitare la parte parlata per dare maggiore spazio alle canzoni ed alla musica.

Nel suo complesso e’ stato un buon spettacolo, anche se il battage pubblicitario aveva forse creato maggiori aspettative. Adriano Celentano, 74 anni, e’ apparso in forma invidiabile e con la sua consueta grinta non ha mancato di lanciare strali contro la pubblicita’ deleteria, la politica corrotta e il degrado ambientale, tutti temi a lui cari.

rock economy celentano

Ovviamente non ci ha pensato due volte ed ha approfittato della visibilita’ garantita dal palco di Verona per gridare il suo pensiero al mondo.

La parte musicale non necessita di alcun commento in quanto la qualita’ era scontata e i pezzi presentati sono ormai tra i brani cult della storia della musica italiana e forse mondiale.

Un’ultima parola merita il contesto dell’Arena di Verona, un vero diamante incastonato in una splendida citta’ ed il connubio tra tanta bellezza ed il richiamo delle canzoni che hanno segnato mezzo secolo, non poteva non farci sognare.

Questa sera si replica, o quanto meno, si passa alla seconda delle due serate in programma di Adriano Celentano e l’attenzione e’ puntata sulla diretta su Canale 5 su cui sia i fans che i detrattori non potranno fare a meno di sintonizzarsi.

Chiacchiere simili