Auto, per Federauto immatricolazioni Italia luglio -26%


auto mercato

Auto, per Federauto immatricolazioni Italia luglio -26% Drammatico risultato per il settore auto. A luglio crollo delle immatricolazioni che come precisa Ferauto, l’Associazione Italiana dei Concessionari Auto ha registrato un meno 26% il dato e’ allarmante per tutti. Questa flessione era stata preceduta a giugno da un dato che faceva presagire il problema tendenziale del settore auto con una riduzione del 19%.

Il settore auto ha anche scontato il giudizio negativo degli analisti di UBS che e’ stato classificato underweight per gli investitori e che hanno previsto un progressivo declino delle vendite nel secondo semestre, tagliando anche i rating di Daimler confermando le raccomandazioni ‘neutral’ su Fiat. Quest’ultima avrebbe peraltro risentito in modo piu’ accentuato della crisi del settore con un calo delle vendite nel mese superiore al 35% (ex 27,5 a giugno).

Nel pomeriggio e’ atteso un comunicato del Ministero dei Trasporti con i dati ufficiali.

Chiacchiere simili